Il ritorno dello Stato forte

polishing the eagle

L’intemperanza della storia parla per bocca dei visionari. Malgrado l’altisonanza di questa frase, nel suo significato c’è ben poco di affascinante, di romantico o di nobilitante. L’intemperanza della storia è, né più né meno, lo schizofrenico movimento per cui, come diceva un altro folle come Hegel, ogni momento pone le basi per la sua stessa successiva negazione, preparandosi a diventare altro (senza annullarsi, anzi trovando così conferma ontologica, particolare interessante), e poi, quasi sempre, di nuovo quello precedente. Sempre diverso, sempre lo stesso. I visionari, che di questa dinamica da disturbo bipolare parlano spesso senza neppure saperlo, sono a volte persone normalissime e insospettabili. Come la neoeletta capogruppo alla Camera del Movimento 5 Stelle.

Continua a leggere

We are an image of the future

tumblr_mfzm8fGzoJ1s242hqo1_500

Domenica scorsa compare questo post sul controverso blog di Sergio Di Cori Modigliani sulla situazione greca:

Titolo: Amnesty International denuncia il governo e la polizia greca per torture. La Grecia è collassata. Ma a noi non lo dicono perchè siamo in campagna elettorale.

Oggi, martedì, affiora quest’altro pezzo su Valigia Blu (molto meno controverso sito di controinfo):

Titolo: Ci dispiace, Internet: la Grecia non è ‘crollata definitivamente’.

Io avevo ripostato il link del primo pezzo su Facebook. Sono anni che con una certa frequenza getto un occhio sempre più preoccupato su quello che accade oltre Adriatico. Quando ho letto il post di Modigliani l’ho trovato così consistente con quello che già sapevo da non avermi neppure meravigliato. Tutt’al più ho sbuffato per gli ormai noti istrionismi del blogger, enfatico, logorroico e quant’altro. Ma il quadro che dipingeva mi tornava eccome. Quando ho trovato il pezzo di Valigiablu che lo sbufalava pesantemente, ho deciso di rifarmi i conti da me, mouse alla mano. Ecco quello che è venuto fuori.

Continua a leggere