La sindrome dello stormtrooper

tumblr_mev49ol4dh1qdg6sho1_500

 

L’Impero è grande.

Dà da vivere a tutti, anche ai meno meritevoli, come me. Fossi un capace psicologo, ora vivrei nei livelli interni, mi prenderei cura dei dignitari dell’Imperatore e guadagnerei milioni di crediti. Siccome non ho mai avuto talento ma so adattarmi, vivo ai livelli esterni della stazione orbitante, guadagno meno di trentamila crediti l’anno e rimetto a posto gli stormtrooper. Ognuno deve fare la sua parte.

Continua a leggere

Annunci

TeleGoo

triangleheads

Serviva un approccio differente. Pensai a me stesso, al mio sistema immunitario evolutosi con lenta, darwiniana fermezza per sopravvivere alle incursioni dei terziario-virus. Pensai a un modo per bypassare i miei stessi firewall cognitivi. Chiusi per un momento gli occhi, mi tuffai in un nuovo frame e ne riemersi dopo un tempo incalcolabile – ma non superiore ai dieci secondi – con la stessa euforia con cui Seth Brundle era uscito dalla polla del plasma.

Continua a leggere