Google ci sta rendendo stupidi?

cool-post-mortem-photographs-church

 

Quella che segue è la traduzione di un articolo di Nicholas Carr, comparso per la prima volta su The Atlantic nel 2008, con il sottotitolo “Quello che internet sta facendo al nostro cervello”. Carr è un giornalista statunitense che si occupa di tecnologia, economia e cultura. Questo articolo è successivamente diventato il cuore del suo libro The Shallows: What the Internet Is Doing to Our Brains (2011), finalista Pulitzer.

Continua a leggere

Annunci

Fuori dal mondo

doyoufeelreal

Una settimana, tredici milioni di visualizzazioni. Si appresta a diventare uno dei video più supervirali di sempre. «I forgot my phone», ammettiamolo, se lo merita. Due minuti ben pensati, ben girati, ben recitati, soprattutto dalla protagonista Charlene deGuzman, aka Charstarlene.

Continua a leggere

Agli ordini del generale Algoritmo

strangelove

Nel 1980 Michael Crichton scrisse uno dei suoi romanzi migliori, Congo. Uno dei paragrafi più interessanti in quel libro già interessante si intitolava Guerra alla velocità della luce. Lo trascrivo quasi per intero, perché vale la pena di leggerlo.

Nel gennaio del 1979, deponendo davanti alla Sottocommissione per le forze armate del Senato, il generale Franklin F. Martin dell’Ente Progetto per le Ricerche Avanzate (ARPA) del Pentagono disse: «Stiamo entrando in un’epoca in cui la semplice potenza distruttiva di un’arma sarà meno importante della sua velocità e della sua intelligenza».

Continua a leggere